Sovraesposizione

HONIRO

NEWS

“Trap Lovers”, l’esame di maturita’ della Dark Polo Gang.

Home >> News >> “Trap Lovers”, l’esame di maturita’ della Dark Polo Gang.

 
2018

01 OTT

 
“Trap Lovers”, l’esame di maturita’ della Dark Polo Gang.

“Trap Lovers”, l’esame di maturita’ della Dark Polo Gang.


Facile far parlare di se e avere successo quando rappresenti una completa novità, una ventata di freschezza che porta curiosità, stupore, perplessità e in alcuni casi anche ilarità, chiedetelo a Young Signorino; Un po' meno facile è continuare a far parlare di se quando tutto il mondo della musica comincia a conoscerti e ad abituarsi ai vari gioielli “fresh” e alle mazzette di banconote sbattute contro la telecamera dello smartphone nelle Instagram stories, comincia ad abituarsi ai modi “alieni” di interfacciarsi al pubblico in ogni occasione, a partire naturalmente dai social fino ad arrivare alle interviste e ai concerti.

Per non parlare della musica; La trap è ormai un fenomeno talmente grande che colpire il pubblico con un qualcosa di innovativo e interessante rappresenta quasi un’impresa. Impresa che forse però non è così ardua se hai alle spalle produttori del calibro di Sick Luke e Chris Nolan e se ti ritrovi a collaborare con un business man del mondo hip-hop come Fedez e con Michele Canova Iorfida, produttore pilastro della musica italiana, ripeto, MUSICA ITALIANA. Ma naturalmente la palla per vincere la partità ce l’hanno loro, Tony Effe, Wayne e Pyrex, al loro primo album ufficiale dall’uscità dal gruppo di Dark Side. In “trap lovers” i tre sembrano veramente che si siano dati da fare, registrando il disco tra Roma, Milano e Los Angeles, provando talvolta a mettere da parte i vestiti firmati, i gioielli e la droga, per “spogliarsi” maggiormente davanti ai fan, come dichiarano loro stessi, parlando anche dei loro sentimenti, di come sono cambiate le cose dagli albori della Dark e delle conseguenze del successo, in un mood più lento e introspettivo rispetto ai loro standard. Tutto questo rappresenta uno step importante, sintomo di maturità e intelligenza da parte loro e di Sick Luke, perché, come già detto, mantenere il successo parlando sempre delle stesse cose sentite e risentite da loro e dalla maggior parte della scena trap italiana è molto difficile se non impossibile. La tracklist si presenta priva di featuring, fatta eccezione per la traccia “expensive” che ha la collaborazione di Mambolosco, altro membro dell’etichetta “TriploSette Entertainment”:

Tracklist

01 - Cambiare Adesso
02 - Splash
03 - Toy Boy
04 - Young Rich Gang
05 - Baby Che Noia
06 - Uomini e Donne
07 - Che Bello essere Dark
08 - Acqua Fiji
09 - Expensive feat. Mambolosco
10 - Peter pan
11 - Casper
12 - British

Il disco è fuori per l’etichetta appena citata, fondata dalla Dark stessa nel 2017, in download, streaming in tutte le piattaforme digitali e in vendita in copia fisica dal 28 Settembre, e distribuito da Virgin Records/Universal Music Italia. Era stato anticipato dal singolo “British”, uscito l’11 Maggio 2018 e già certificato singoIo di platino. I tre trapper romani naturalmente si mostrano molto sicuri di questo album dichiarando che “la conquista del mondo è appena cominciata” ma la palla adesso passa al pubblico, infatti saranno proprio i “pischelletti dark” a decretare il successo o meno di questa Dark Polo Gang 2.0.

Di Adriano Cassio

 

COMMENTI