Sovraesposizione

HONIRO

NEWS

Red Bull Culture Clash 2017, vince la seconda edizione italiana la crew HELLMUZIK di Salmo

Home >> News >> Red Bull Culture Clash 2017, vince la seconda edizione italiana la crew HELLMUZIK di Salmo

 
2017

12 GIU

 
Red Bull Culture Clash 2017, vince la seconda edizione italiana la crew HELLMUZIK di Salmo

Red Bull Culture Clash 2017, vince la seconda edizione italiana la crew HELLMUZIK di Salmo


E’ la crew Hellmuzik, composta da Salmo, Dj Slait, Kwality, Hell Raton, Low Kidd la vincitrice della seconda edizione italiana del Red Bull Culture Clash 2017. Dopo uno spareggio con Real Rockers al quinto round, è stato il team capitanato da Hell Raton a portarsi a casa il trofeo. Una serata divertente e spettacolare, all’insegna della musica, dei balli, delle coreografie.

Moltissimi i dubplate, ovvero brani rivisitati ad hoc per la serata da Fabri Fibra e Jovanotti (per Hellmuzik), Ghemon, Mecna (per Real Rockers).

Fra gli ospiti speciali sono salite sul palco figure della scena e personaggi fra cui segnaliamo Marcelo Burlon nella crew di Milano Palm Beat, Cicciolina e Enzo Dong per Daytona, Nitro e Lazza per Hellmuzik, Danno dei Colle der Fomento per Real Rocker che hanno animato sabato 10 giugno Piazzale Donne Partigiane a Milano.

Ai tradizionali 4 round si è aggiunto un ultimo per decretare il vincitore tra i finalisti Real Rockers ed Hellmuzik. Le 4 crew protagoniste, non composte da elementi di una stessa etichetta discografica, ma scelte per l’occasione, erano: DAYTONA: Clementino, Crookers, Giad, Noyz Narcos, Rkomi, The Night Skinny; HELLMUZIK: Salmo, Dj Slait, Kwality, Hell Raton, Low Kidd; MILANO PALM BEAT: Populous, Chiamu, Ckrono, Go Dugong, M¥SS KETA, Milangeles, Mudimbi; REAL ROCKERS: Macro Marco, Ensi, Madkid, Moddi.

Una selezione musicale di alto livello, dance hall, hip hop, reggae, dubstep, elettronica ha acceso il quartiere di Barona per 4 ore, grazie anche alla presentazione del padrone di casa Marracash, che ha tenuto le redini degli stage mediando tra una sfida e l’altra.

Le 3000 persone nel dancefloor e sulle terrazze hanno decretato la vittoria di HELLMUZIK al Red Bull Culture Clash 2017 un format internazionale, diventato un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati di musica.

 

COMMENTI