Connect with us

Intervista

Nico Kyni a tutto tondo: “Vi racconto il mio R&B a tinte hip hop”

Pubblicato

il

Piacevole scoperta dell’ultima ora, Nico Kyni è un cantante e ballerino bolognese ventottenne. La sua musica è un grande contenitore di diversi generi, anche se la sua vera comfort zone è l’R&B. Honiro Journal l’ha intervistato in occasione dell’uscita di “KYNI”, primo ep ufficiale dell’artista che può contare sulle collaborazioni di Nathan, Martina May e William Richback per la parte sonora e, per quanto riguarda invece il dietro le quinte, di Yazee e Biggie.

Come descriveresti “KYNI” ai ragazzi che non ti conoscono?
“Penso che ‘KYNI’ rappresenti alla perfezione tutto me stesso e le mie sfaccettature. È un progetto diverso dagli standard triti e ritriti del rap di oggi, sia per sonorità che per contenuti. Ho tratto ispirazione principalmente dall’estero, parlo di nomi come Bryson Tiller, Chris Brown, R. Kelly e tanti altri ancora. È un disco ballabile e coinvolgente, che gioca molto tra provocazioni più spinte e piccanti”.

Parliamo invece della scelta di uscire con un ep piuttosto che con un album, da cosa deriva?
“Era semplicemente troppo presto per pubblicare qualcosa di più corposo come un album. Io e il mio team venivamo da un anno di lavoro no stop e l’ep ci sembrava il giusto epilogo per questo grande progetto”.

Ci racconti la genesi di queste collaborazioni?
“Sono tre featuring che, a mio modo di vedere, potevano arricchire determinate tracce, ciascuno in maniera differente. Con William Richback ci siamo conosciuti in quarantena, il suo timbro cupo si sposava bene con il mood di ‘Fame’ e così gli ho chiesto di partecipare. L’altro ragazzo, Nathan, è un giovanissimo con cui sono entrato in contatto tramite Instagram, ci siamo scritti per un po’ e da lì è partita la collaborazione. Martina May invece la conoscevo già, avevamo infatti lavorato insieme a maggio dello scorso anno in occasione dell’uscita di un singolo”.

Se ne avessi avuto la possibilità, con quali artisti avresti voluto lavorare e in quali tracce dell’ep?
“Avrei inserito volentieri una strofa di Guè in ‘Sorry’, che ha in sé un richiamo a un brano di Craig David. Un altro che secondo me si sarebbe potuto incastrare perfettamente è Jacquees. Lui l’avrei visto bene al posto di Martina in ‘You Know’, sarebbe stata una rivoluzione totale all’idea iniziale del pezzo”.

Sei cresciuto in una famiglia dalle forti radici musicali, quali sono state le tue prime ispirazioni?
“Sin da piccolissimo ho sempre apprezzato Michael Jackson, mi faceva impazzire il modo in cui riusciva a coniugare canto e ballo. Mi sono avvicinato al mondo rap attorno ai 13 anni, ascoltavo principalmente i Dogo, Inoki e i Co’Sang. Successivamente mi sono spostato all’R&B oltreconfine, che è tutt’ora il mio genere di riferimento. Ho cominciato a trarre ispirazione dall’estero con Usher e la G-Unit, tuttora trovo i loro lavori molto potenti”.

Hai anche ricevuto diversi apprezzamenti da due big come Vacca e Tormento, che effetto fa?
“Beh, fa sicuramente piacere. Con Vacca ho un bellissimo rapporto, ogni qual volta che è a Milano ci organizziamo per beccarci. Ricordo che mi conobbe con ‘Ok’ e, tramite Biggie, mi propose di lavorare insieme. Mentre per quanto riguarda Tormento, ebbi la possibilità di parlarci ad un evento a Bologna. In quel periodo faceva delle serate per il Mamacita in compagnia di Max Brigante. Ci siamo sempre sentiti per e-mail, fino a che un giorno non mi diede il suo numero. Da lì è nata l’idea di cantare sulla stessa traccia per il brano ‘Solo Te’ e credo ne sia uscita davvero una bella collaborazione”.

Prossimi progetti?
“L’obiettivo è quello di arrivare più in forma possibile all’album, lavoriamo duramente per rimanere sulla cresta dell’onda senza perdere il pallino della qualità. Prossimamente uscirà il video di ‘Qui con me’ e nel frattempo speriamo di ritornare a fare buona musica in live. Sarà un vero e proprio show, ve lo prometto”.

Risultato immagini per nico kyni

Condividi sui social
Continua a leggere

Trending

Copyright Honiro.it 2018 | HONIRO SRL - P.iva : 12208631007 - Sede legale : Via del mandrione, 105 - 00181 Roma | Powered by Dam Company