Connect with us

News

The RRR Mob, il video di ‘Flus 2’, una dedica ai migranti in cerca di una vita migliore

Pubblicato

il

Dopo i successi degli street single ‘Wooh’ e ‘Come La Mia Gang’, e trainata dall’exploit dell’esordio solista di Laioung con ‘Ave Cesare: Veni, Vidi, Vici’, la crew italo-africana The RRR Mob pubblica ‘Flus 2’ feat. Sedrick, singolo che anticipa ‘Nuovo Impero’, l’album in uscita il 23 giugno per Sony Music.

Brano e video sono una dedica ai migranti, ai sogni riposti nei viaggi dall’Africa verso Paesi più agiati ma anche alla sofferenza del distacco dagli affetti e agli imprevisti che queste esperienze nascondono. Nel video, diretto da Angelo Guarracino, sfilano una serie di volti protagonisti di queste storie di vita spesso tragiche e quanto mai legate all’attualità, vicende che alcuni componenti della crew hanno vissuto in prima persona, sulla propria pelle.

Con ‘Flus 2’, Laioung, Isi Noice, Momoney e Hichy Bangz, membri fondatori di The RRR Mob, si prendono tutta la responsabilità di essere la prima crew in Italia interamente composta da ragazzi di seconda generazione, meticci o immigrati. E, da assoluti protagonisti della nuova ondata trap, propongono una formula musicale del tutto originale che, oltre alle influenze rap, si ispira anche all’R’n’B, come accade in questo brano, la cui produzione musicale arriva ancora una volta dall’estro di Laioung.

Trainati proprio dai successi solisti di Laioung – a cui critica e pubblico continuano a riconoscere un’energia e un carisma fuori dal comune, tanto da eleggerlo punto di riferimento del movimento trap italiano e a definirlo un musicista completo – i quattro hanno iniziato a lavorare a questo primo disco ufficiale nello studio che hanno condiviso per mesi a Milano, città dove si sono trasferiti dopo vari spostamenti e vicissitudini personali.

Se la trap ha un forte senso di comunità, come sta dimostrando anche in Italia, The RRR Mob è l’incarnazione definitiva di questo spirito: Laioung, Isi Noice, Momoney e Hichy Bangz spesso si circondando di compagnie di amici, creativi della loro generazione o altri trapper della scena con cui hanno continui scambi. Non a caso in ‘Flus 2’ c’è il featuring di Sedrick, appartenete all’ampio collettivo che gravita attorno ai quattro artisti.

Condividi sui social
Continua a leggere
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending

Copyright Honiro.it 2018 | HONIRO srls P.IVA 12208631007 Sede legale: Ippolito Nievo 61 - 00153 Roma. Powered by Dam Company