Connect with us

News

Quella volta che Ultimo cantò “Piccola Stella” all’Olimpico

Pubblicato

il

C’eri? Te lo ricordi? Era il 4 Luglio. Era lo Stadio Olimpico di Roma. C’erano 64MILA persone. Ultimo cantava Piccola Stella.

Mi aggiravo lì sotto al palco. Vedevo volti incantati, splendido mix tra sorrisi e lacrime. Ho come un flash. Tra tutte queste facce, una bimba. Tira su lo sguardo. Sento una nota., si è proprio quella. Quella che la mia amica aveva ascoltato 9 volte di fila in macchina. “Hai da sempre compreso la mia fantasia”. Una canzone che inizia con un sogno: qualcuno che riesca a capirti talmente tanto da percepire i tuoi pensieri e farli propri.

Tutti si abbracciano.

Poi braccia al cielo quando parte il ritornello.

Nic con il piano sotto le dita.

Una ballerina che sbuca da un carillon. Perfetta.

È la canzone che avrei voluto dedicare a quella ragazza.

Via il telefono, questa voglio godermela dal vivo. “Sei la piccola stella che porto … Nei momenti in cui non ho luce”

#ultimo #piccolastella #lafavola
✍🏻: _Riccardo Zianna_
📸: Dopoesco
🏠 : Stadio Olimpico – Roma
🌟 : Ultimo
💿: Honiro

Condividi sui social
Continua a leggere
1 Commento

1 Commento

  1. Ornella

    7 Agosto 2019 at 23:17

    Unico, emotioni forti che toccano il cuore, l‘anima fino ad arrivare anche in svizzera tedesca dove vivo.
    Mio figlio ha l‘ipocondria come te, ….che ne sanno gli psichiatri, che ne sanno loro….
    Grazie del concerto a Locarno in Piazza Grande.
    Tu più grande di tutti.
    continua a credere in te e non perdere mai il tuo varisma e il tuo umore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending

Copyright Honiro.it 2018 | HONIRO srls P.IVA 12208631007 Sede legale: Ippolito Nievo 61 - 00153 Roma. Powered by Dam Company