Connect with us

Intervista

Vieni nella “Savana”, ti accompagna JDam

Pubblicato

il

Quest’oggi vi portiamo nella provincia di Napoli, più precisamente ad Afragola, per presentarvi Jdam, talentuoso rapper classe 2001 che con il suo beatmaker si sta ritagliando uno spazio importante tra gli emergenti in Campania.

Abbiamo contattato Jdam per scambiarci quattro chiacchiere e conoscerlo meglio, buona lettura!

Ciao Francesco, nel tuo ultimo singolo “Savana”, si respira la tensione della periferia. Ciò che ti circonda quanto influenza la tua scrittura?
Ciò che mi circonda prima di influenzare la mia scrittura ha influenzato la mia vita. Vivere in periferia ti porta a guardare ogni aspetto di essa sotto un’ottica diversa dal normale.
Faccio parte anche io di ciò che mi circonda, sta a me scegliere come esprimermi, io lo faccio con la scrittura e con la musica.

Quali sono i motivi per i quali hai deciso di approcciare alla musica?
Ho approcciato al Rap nei primi anni delle medie, ero l’unico nella mia scuola che ascoltava questo genere musicale. Quando ho iniziato con la scrittura scrivevo ciò che mi accadeva sotto forma di testo argomentativo, poco dopo ho iniziato con le rime. Un giorno sono entrato in studio ed è iniziata la magia.

Quali sono gli artisti ai quali ti ispiri?
Quando scrivo un pezzo o inizio un progetto non apro Spotify per settimane, proprio per non farmi influenzare da altri.
L’arte è estremamente intima.



I tuoi brani sono accomunati da una vena malinconica, parlacene.
La vena malinconica nei miei pezzi è data dalla forte insoddisfazione che mi sono portato dietro per tutta la vita. Ho avuto un passato difficile e ho sempre combattuto contro di esso. Nei miei pezzi cerco sempre di parlare di me, della mia famiglia alla quale sono legatissimo, dei miei amici che non se sono ancora usciti e alle cose a cui punto in futuro.


Le produzioni sono monopolizzate da un solo nome: Krous. Parlaci del tuo team di lavoro.
Krous in ambito musicale lo reputo mio padre. La prima volta che sono andato in studio da lui mi ha subito detto che avevo della stoffa, dalla seconda volta abbiamo iniziato a collaborare e a lavorare insieme. Mi ha insegnato tutto in ambito musicale, dalla gestione delle metriche, dei flow, all’uso dell’autotune e le impostazioni vocali. Il mio valore aggiunto sono sicuramente le sue produzioni e lo reputo attualmente uno dei migliori produttori campani. Lavoro anche con Hertz e Yanghi che fanno parte del mio team e ogni mio progetto passa nelle mani di tutti e 3, c’è molta fiducia e tanta voglia di fare.

Siamo ai saluti, dacci uno spoiler dei tuoi progetti futuri.
Per il futuro stiamo preparando un EP di 5 tracce, non posso dire altro a riguardo, sul mio profilo Instagram ci saranno delle news a breve.


Francesco D’Ambrosio, in arte JDam, nasce e vive ad Afragola in provincia di Napoli. Classe ’01, si avvicina all’Hip Hop con i Club Dogo nei primi anni di medie. Muove i suoi primi passi in studio insieme al beatmaker Krous, rilasciando su tutte le piattaforme digitali come primo singolo “Jackpot” (in collaborazione con Bless). Seguiranno i singoli “Chandon” e “Savana” che al momento contano rispettivamente 70 mila e 50 mila visualizzazioni su YouTube. Inoltre notiamo una collaborazione con Yuro ed Hertz (membri attivi nel team dell’artista) nel brano “Dico No”.

https://www.instagram.com/jdam_official/

Condividi sui social
Continua a leggere

Trending

Copyright Honiro.it 2018 | HONIRO srls P.IVA 12208631007 Sede legale: Ippolito Nievo 61 - 00153 Roma. Powered by Dam Company