Connect with us

Intervista

Metal Carter si racconta in un’intervista esclusiva

Pubblicato

il

Abbiamo intervistato in esclusiva Metal Carter dopo il suo fortunatissimo in-store tour e in attesa del nuovo disco. Ci ha regalato un paio di chicche niente male. È uno degli artisti presenti da più tempo nel rap game, specialmente nella realtà romana. Un veterano, un eclettico, fortemente ancorato alle sue origini e al culto dell’Hip-Hop. Scambiare quattro chiacchiere con lui è l’occasione di capire come un rapper riesca a superare le mode del momento, a convivere con i social e i cambiamenti dell’industria musicale.

Era un po’ che non ti si sentiva e ai fan mancavi molto. Come mai hai scelto di tornare con un in-store tour nei migliori negozi di tattoo di tutta l’Italia?
Metal Carter pur rimanendo ed essendo Hip Hop al cento per cento è sempre stato trasversale e amato dai fan dei b movies, dalle metal heads, dagli hardcore kids e dagli appassionati di tatuaggi appunto (la lista potrebbe continuare) abbiamo deciso insieme al mio team di far fruttare questa trasversalità in questo caso facendo degli in-store nei tattoo shop.

Ci racconti la collaborazione con Believe Digital?
La collaborazione con la Believe é arrivata grazie al mio editore (Thaurus Publishing) e alla fine mi hanno offerto un buon contratto devo dire. Ringrazio sia la Believe che il mio editore!

Il 2019 sarà un anno importante: ci dai qualche anticipazione sul nuovo album?
Posso dire che sono previsti 3 VideoClip ufficiali per questo album. Uno è già uscito e si chiama “Doccia Di Sangue” il secondo lo stiamo scrivendo. É previsto un Tour e altre cose che preferisco non anticipare.

La musica è cambiata molto, specialmente in ambito hip-hop. Tu sei uno dei veterani: come vedi la scena oggi?
La scena attuale mi suscita più che altro indifferenza. Comunque gente che ci sa fare ci sta. Seguo sopratutto i miei coetanei o semi/coetanei, i miei amici e quelli che hanno dei punti in comune con con la mia mentalità.

Rimaniamo su questa fotografia dell’hip-hop. Uno con un background decennale come te, dove trova l’ispirazione in questo momento storico dove regna l’ostentazione?
L’ispirazione non la trovo da questo momento storico. L’ispirazione viene dal mio background , dalla vita che vivo e che ho vissuto, dall’ hip hop che inalo, dalla musica più disparata che ascolto , dai film che vedo, dai libri che leggo e da tante altre piccole/grandi cose.

Ci hai stupito con l’in-store nei tattoo shop. Dobbiamo aspettarci qualcosa sopra le righe anche per i prossimi live?
Dai prossimi live dovete aspettarvi un rapper esperto sul palco, rabbia e energia, pezzi del nuovo album “Slasher Movie Stile” e pezzi di repertorio, delle video proiezioni e il mio logo che vi trapanerà le tempie.

Di _Riccardo Zianna_

Condividi sui social
Continua a leggere
1 Commento

1 Commento

  1. William

    24 Dicembre 2018 at 19:17

    #SCALPHOR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trending

Copyright Honiro.it 2018 | HONIRO srls P.IVA 12208631007 Sede legale: Ippolito Nievo 61 - 00153 Roma. Powered by Dam Company