Connect with us

News

“Petrichor”, il nuovo album di Mr Rain racconta il profumo della pioggia

Pubblicato

il

Il profumo della pioggia. Parte tutto da qui. E’ infatti il profumo della pioggia ad essere ispirazione della musica di Mr Rain che, per il suo nuovo album, ha scelto proprio il titolo “Petrichor”.

Un profumo che si è pian piano tramutato in qualcosa di sempre più concreto, fino a diventare un disco che, da oggi 12 febbraio, è disponibile in copia fisica e su tutti i digital store.

12 tracce che si susseguono proprio come le scene di un film. Lo spettacolo viene inaugurato da “Fiori di Chernobyl”. Il singolo è stato pubblicato dal rapper il 13 marzo 2020 e ha riscosso un grande interesse da parte del pubblico.
“l’ho scritta per aiutarmi, l’ho usata per darmi una mano come uno psichiatra personale per superare un periodo buio, certi problemi che ho avuto” .
Queste le parole che afferma lo stesso artista nel descrivere l’importanza di questo brano.

Altra traccia che ha anticipato il disco è stata “Non c’è più musica”, uscita meno di un mese fa vantando la collaborazione della cantautrice inglese Birdy. Birdy però, non è l’unico ospite internazionale di “Petrichor” di Mr Rain. L’artista infatti ha scelto anche un altro compagno di viaggio per questo suo nuovo progetto musicale. In “Nemico di me stesso” il classe ’91 è affiancato dal rapper americano Hopsin.

“È come se qui in questo album – sin dalla copertina in cui ho una nuvola in testa – avessi raggiunto per sviluppo artistico una versione Pro. Una versione aggiornata, di me. È il mio viaggio per versi (che in me sempre sono immagini) è un cerchio che  parte proprio da Fiori di Chernobyl e si conclude
con questo Album”.

Dichiara l’artista raccontando “Petrichor”.

Qui potete trovare il nuovo disco di Mr Rain, buon ascolto!

Condividi sui social
Continua a leggere

Trending

Copyright Honiro.it 2018 | HONIRO SRL - P.iva : 12208631007 - Sede legale : Via del mandrione, 105 - 00181 Roma | Powered by Dam Company